|

martedì 21 maggio 2019

Troppi dolci riducono il gusto e fanno abbuffare

Uno studio sui moscerini della frutta

Ricerca Clinica e di Base
imm4Alcuni studi suggeriscono che uno dei motivi per cui le persone obese mangiano troppo è perché non gustano il cibo, specialmente i dolci. Ma non è stato ancora compreso se l’obesità stessa o il consumo di determinati alimenti possano causare cambiamenti nel gusto e in che modo questi cambiamenti influenzino l’appetito e l’obesità.

I ricercatori hanno cercato indizi nei moscerini della frutta, ovvero la Drosophila melanogaster, perché condividono con l’uomo sorprendenti somiglianze: entrambi amano lo zucchero e, dopo averlo mangiato, nel cervello producono un neurotrasmettitore chiamato dopamina.

L’esperimento è stato condotto in tre fasi. Nella prima, moscerini geneticamente obesi, cioè con la tendenza ad accumulare grasso, sono stati nutriti con una dieta povera di zucchero e il loro gusto non è cambiato. Nella seconda, moscerini geneticamente magri, cioè incapaci di immagazzinare grasso, sono stati alimentati con una dieta ricca di zuccheri, dopo la quale gli insetti sono rimasti magri, ma hanno comunque perso la capacità di gustare i dolci.

Continua a leggere su Nutri&Previeni
Leggi l’articolo originale in full text
 

Autori: CE May, A Vaziri, IQ Li net al
Fonte: Cell Rep. 2019;27, ISSUE 6, P1675-1685.E7
Link della fonte:  https://www.cell.com/cell-reports/fulltext/S2211-1247(19)30492-9

Avete provato la linea di alimenti low charb di Dietosystem? Vedete qui!