|

martedý 11 settembre 2018

Tutto merito del microbiota?

Uno studio sul modello animale

Ricerca Clinica e di Base
imm1La restrizione calorica prolunga la durata della vita e provoca numerosi effetti benefici per la salute e il metabolismo, ma i meccanismi sottostanti non sono completamente stati svelati.
Uno studio appena pubblicato ha riportato una sperimentazione sul modello animale (topo) impoverito del  microbiota (usando antibiotici) per studiare il ruolo funzionale del microbiota intestinale sull’efficacia della dieta per perdere peso.
I ricercatori hanno dimostrato che l'esaurimento del microbiota intestinale fa si che il peso corporeo si riduca meno rispetto a topolini sottoposti allo stesso intake calorico, ed era accompagnato dall'aumento della massa grassa e dalla riduzione della massa magra e dal declino del metabolismo su tempi più lunghi.
L'esaurimento del microbiota intestinale ha portato ad un aumento dei livelli di glicemia e colesterolo a digiuno indipendentemente dalla restrizione calorica.
Alcuni ormoni che modulano il metabolismo, tra cui la leptina e l'insulina, sono stati alterati. Inoltre, la restrizione calorica ha alterato la composizione del microbiota intestinale con aumenti significativi nei principali generi probiotici come Lactobacillus e Bifidobacterium, insieme alla diminuzione di Helicobacter.
 
I ricercatori hanno quindi eseguito il trapianto di microbiota fecale in topi alimentati con una dieta ricca di grassi: i topi con microbiota trasferito da topi in regime ipocalorico sono stati più resistenti a diventare obesi con la dieta ricca di grassi e hanno esibito un miglioramento metabolico quale un minor accumulo lipidico a livello epatico.
Insieme questi dati indicano che il miglioramento metabolico indotto dalla restrizione calorica è mediato dalla riduzione del peso corporeo, a sua volta dipendente in una certa misura dal microbiota intestinale.
 
Leggi l’articolo originale in full text
 
 
Autori: Wang S, Huang M, You X, Zhao J, Chen L, Wang L, Luo Y, Chen Y
Fonte: Sci Rep. 2018 Aug 29;8(1):13037
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6115465/
 
Dietosystem, da sempre a fianco dei nutrizionisti italiani, vi propone la Suite Nutrizionale, il software che fa da cassetta degli attrezzi per il professionista della nutrizione. 
La Suite coniuga l’analisi alimentare, l’analisi della composizione corporea e la plicometria per arrivare al trattamento dietetico super personalizzato.
Inoltre, per una dieta d’attacco, vi consigliamo il protocollo Dieta Combinata, che integra un piano alimentare fortemente ipoglucidico con le proteine del siero del latte per preservare la massa magra.