|

Pnei e tumori: i derivati metabolici degli acidi grassi omega-3 possono avere effetti antitumorali

La Pnei pone in particolare rilievo il ruolo degli omega-3, e con questo studio trova solida conferma circa la loro azione.

17/07/2018 Ricerca Clinica e di Base

Una classe di molecole che si formano quando il corpo metabolizza gli acidi grassi omega-3 potrebbero inibire la crescita e la diffusione del cancro, secondo quanto i ricercatori dell’Università dell’Illinois segnalano in un nuovo...

Effetto della dieta sulla terapia antitumorale

Un ripensamento sulle diete in caso di cancro?

17/07/2018 Ricerca Clinica e di Base

La dieta può aumentare l'efficacia dei farmaci antitumorali? Uno dei maggiori oncologi del mondo, Siddhartha Mukherjee presso il Columbia University Medical Center di New York, ha avviato una sperimentazione che esaminerà se una...

Microbiota: la chirurgia resetta il sistema nel grande obeso?

La realtà è meno semplice

17/07/2018 NUTRIZIONE

Il microbiota intestinale è considerato come uno dei contributori rilevanti coinvolti nelle complesse cause dell'obesità e dei relativi disturbi metabolici. In effetti, sono disponibili molte pubblicazioni che descrivono la...

Come contrastare l’adattamento metabolico?

Strategie per non far riprendere il peso perduto

17/07/2018 NUTRIZIONE

La termogenesi adattiva descrive la riduzione della spesa energetica totale giornaliera (TDEE) (incluso RMR e dispendio energetico non a riposo (NREE)) in risposta al deficit energetico, oltre a quella prevista dai cambiamenti nella composizione...

Obesità infantile, Grecia e Italia le peggiori in Europa. Bene i tedeschi

La nuova mappatura evidenzia che in 9 Paesi Ue 1 bambino su 3 è in sovrappeso. Tra gli adulti, invece, l’Italia è tra le più virtuose, gli inglesi peggiorano con l’età. Stiamo insegnando male ai nostri bambini?

16/07/2018 OBESITÀ INFANTILE

È allarme obesità infantile in Europa, con 9 dei 28 paesi dell'Unione Europea (Regno Unito compreso) dove la percentuale di bambini di 11 anni in forte sovrappeso oppure obesi è superiore al 30%, con punte addirittura del...

L’eccesso di grasso distrugge la “centrale elettrica ed energetica” delle cellule cardiache

Il sovraccarico lipidico nelle cellule cardiache altera la forma mitocondriale e sconvolge la rete mitocondriale cardiaca.

10/07/2018 Ricerca Clinica e di Base

Uno studio dell’Università dello Iowa ha dimostrato come il grasso in eccesso nel cuore, una caratteristica comune nel diabete e nell’obesità, può nuocere alla capacità essenziale delle cellule di produrre...

Vegetariani protetti

Hanno una ridotta emoglobina glicata e colesterolo

10/07/2018 NUTRIZIONE

La dieta vegetariana migliora l'HbA1c, riduce il rischio cardiovascolare nel diabete. Lo dice una revisione sistematica condotta da Effie Viguiliouka, dell'Ospedale St. Michael a Toronto, Ontario, e colleghi, che hanno analizzato i...

Lenticchie invece delle patate

E la glicemia postprandiale ne giova!

10/07/2018 NUTRIZIONE

E' quanto affermano i ricercatori canadesi. In uno studio randomizzato crossover con 48 partecipanti, la relativa risposta glicemica postprandiale è stata ridotta di circa il 35% quando 50 g di carboidrati forniti da patate sono stati...